Comunicazione

“Semplificare è fondamentale per immaginare il futuro” intervento del Presidente dell’OAR sul Corriere della Sera

Corriere della Sera-23 maggio 2016 / «Dal sindaco vorrei…»: le richieste della società civile al prossimo primo cittadino

# Scarica l’intervento

# Link pagina web corriere

Alessandro Ridolfi (Presidente Ordine degli Architetti): «Semplificare è fondamentale per immaginare il futuro»

Le sfide che aspettano il prossimo Sindaco sono molteplici. Bisogna intervenire subito. La prima necessità, la più sentita dai nostri professionisti, è procedere subito ad una reale semplificazione; introdurre procedure snelle è una priorità non più procrastinabile e un fattore fondamentale per recuperare un rapporto tra Amministrazione e cittadini ormai logorato da decenni. Procedure più semplici consentiranno tempi certi, trasparenza e un maggior numero di progetti per la nostra città orientati alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale, dei suoi beni, senza dimenticare il patrimonio edilizio dismesso, gli spazi pubblici e le periferie. Destinare a nuove funzioni ex caserme o ex cinema, convertirli in spazi condivisi, potrà essere una buona risposta alle esigenze della collettività. Fondamentale, quindi, una revisione degli strumenti urbanistici ed edilizi attuali per meglio indirizzare gli interventi e regolare l’attività edificatoria, che non potrà prescindere da un piano specifico per la qualità della collettività delle periferie. Roma, in questi anni, si è evoluta e una maggiore sinergia tra la nostra professione e l’Amministrazione può essere la risposta ai nuovi bisogni dei romani. Una progettazione intelligente e pianificata è determinante anche per attenuare il disagio sociale nelle nostre periferie. Rilanciare una nuova stagione di concorsi per migliorare, innovare e incentivare la qualità della nostra città. Un primo passo per immaginare un nuovo modello di Roma.