Legge in materia di valorizzazione della qualità architettonica e disciplina della progettazione

data pubblicazione: martedì 8 gennaio 2013

Il disegno di legge nasce dalla volontà congiunta del Consiglio dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. di Roma e provincia e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma di presentare ai futuri candidati alla Presidenza della Regione Lazio un testo che tuteli la qualità dell'architettura e del progetto architettonico, a cui deve essere riconosciuta rilevanza pubblica. Il testo è nato da un gruppo di lavoro coordinato dall'arch. Valentina Piscitelli, Delegata alla Tutela del Diritto d'Autore del Consiglio dell'Ordine degli Architetti e dall'Avv. Pietro Ilardi, delegato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati.

Pur consapevoli degli stringenti limiti imposti alla potestà legislativa regionale concorrente, in assenza di una normativa statale in materia, il disegno di legge intende richiamare l'attenzione politica sull'esigenza di introdurre una normativa che tuteli, incentivi e valorizzi la qualità dell'architettura, del progetto architettonico, della cultura urbanistica e del paesaggio, quali massime espressioni dell'arte contemporanea nel senso più ampio del suo significato.

vedi anche: