impianto antincendio

Per un palazzo costruito nel 1970-71 con destinazione uso ufficio, di tipo 2 e non dotato di impianto di protezione attiva antincendio (idranti o naspi) vi é comunque obbligo di esecuzione dell’impianto?
Per gli uffici di tipo 2 (da 101 a 300 persone) di nuova realizzazione la norma (DM 22 febbraio 2016) al punto 16 prescrive l’installazione di naspi/idranti livello 1 previsto dalla norma UNI 10779.
Per gli uffici esistenti soggetti ai controlli di prevenzione incendi la norma, al titolo IV punto e, riconosce la validità degli impianti naspi/idranti già installati, a condizione che siano assicurate le caratteristiche prestazionali e di alimentazione previste per la protezione interna dalla norma UNI 10779 con riferimento al livello di rischio 2.
Architetto Gaetano Callocchia

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.