C.I.L.A. – Lavori in Economia Con o Senza Impresa

Buona sera, vorrei sapere se la scelta di fare i lavori in economia per una CILA, permette di non avere un’impresa ad eseguire i lavori (Si tratta della demolizione di un tramezzo), poichè il cliente vuole demolirlo da se, e non assumerà nessuna impresa.
Grazie
Il comma 2 dell’art. 6-bis del D.P.R. 380/01, relativamente agli interventi subordinati a CILA prevede:
2. L’interessato trasmette all’amministrazione comunale l’elaborato progettuale e la comunicazione di inizio dei lavori asseverata da un tecnico abilitato, il quale attesta, sotto la propria responsabilità, che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti, nonché che sono compatibili con la normativa in materia sismica e con quella sul rendimento energetico nell’edilizia e che non vi è interessamento delle parti strutturali dell’edificio; la comunicazione contiene, altresì, i dati identificativi dell’impresa alla quale si intende affidare la realizzazione dei lavori.

Pertanto, a mio parere, i lavori da realizzare con CILA, debbono essere eseguiti da una impresa.
Arch. Rolando De Stefanis

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.