Velletri: progettare e vivere la sostenibilità in sicurezza


La progettazione integrata deve riguardare il progetto strutturale, impiantistico ed architettonico, seguendo un percorso di interoperabilità.
Inoltre, a seguito delle Direttive Europee del 2014 (in particolare la 2014/24/EU) recepite in Italia nel 2016 (L. n.11 del 28/1/2016) e del D. Lgs n. 50 del 18/4/2016, art. 23, la metodologia BIM (Building Information Modelling) risulta il metodo per l’ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione delle
costruzioni rappresentandone la condizione derogabile per poter appaltare un’opera.