Firma del Progetto per Conto della Società

Buongiorno,
sono abilitato da meno di 5 anni e sono socio unico e amministratore di una s.r.l. iscritta ad Inarcassa (quindi è a tutti gli effetti una società di ingegneria) ma senza la nomina del Direttore Tecnico, in quanto non abbiamo professionisti interni con adeguata anzianità.

La mia azienda sta svolgendo un incarico per una progettazione impiantistica e vorrei firmare il progetto per conto della società. In quanto professionista abilitato (anche con firma digitale) non dovrebbero esserci problemi a firmare io il progetto. La mia domanda è la seguente:

Firmando il progetto, ma non essendo il Direttore Tecnico dell’azienda, posso effettivamente firmare per conto della società? Ovvero, i requisiti di progettazione e la referenza del progetto, potranno essere spesi dalla società ad esempio in gare pubbliche di progettazione?

Grazie

Mi sembra che nel suo caso, si possa fare riferimento al D.M. 22 gennaio 2008 n. 37, art. 4, n. 1 e 2, che consentono la sottoscrizione del progetto anche ai titolari dell’impresa nei limiti ci cui all’ art. 4, n. 2.
Cordialità
Enrico avv. Dante

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.