Dipendente Pubblico e Attività Professionale

Buongiorno, ho l’opportunità di firmare un contratto a tempo indeterminato full time in qualità di Funzionario Tecnico per il Ministero e volevo chiederLe se tale scelta mi impedisce di svolgere qualsiasi altra attività professionale e, conseguentemente, mi obbliga a chiudere la partita iva.
Ringraziando anticipatamente,
porgo distinti saluti
Egregio Architetto,

la disciplina delle incompatibilità nell’ambito del rapporto di pubblico impiego è contenuta – essenzialmente – nell’art. 53, D. lgs. n. 165 del 2001 (T.U. Pubblico Impiego).

La norma in questione, in generale, esclude che il dipendente pubblico a tempo pieno possa svolgere ulteriore e diversa attività professionale salvo ipotesi particolari e comunque sempre con l’autorizzazione dell’amministrazione di pertinenza.

I professionisti iscritti ad albo, in particolare, devono chiudere la P.I. ed iscriversi nella sezione speciale dell’albo laddove prevista dai rispettivi Ordini.

Cordiali saluti

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.