FAQ sportello: Fiscale

Agevolazioni Fiscali per un Adeguamento Sismico ed Ampliamento

Buongiorno,
sottopongo un quesito in merito ad un cantiere che dovrò iniziare a breve a Monterotondo RM. Il progetto riguarda un adeguamento sismico ed ampliamento di un edificio per civile abitazione.
L'edificio esistente di mq 235,00 è oggetto di condono edilizio.
Vorrei capire, in qualità di titolare di società, di quali agevolazioni fiscali posso usufruire, considerando che dal punto di vista energetico saranno installati pannelli fotovoltaici, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o climatizzazione delle unità abitative. Inserimento di una serra bioclimatica (ci sono agevolazioni ad hoc per la serra bioclimatica?).
Inoltre volevo sapere come devo muovermi per usufruire del bonus amianto 2019, in quanto la copertura dell'edificio esistente è completamente in eternit.
Essenzialmente vorrei capire a quali normative fare riferimento per nuove costruzioni, e di quali agevolazioni posso usufruire.
Grazie per l'attenzione

Apertura di una SRL o SRLS

Buongiorno,
Sono un Architetto regolarmente iscritto a questo ordine e ad Inarcassa. Ad oggi vorrei aprire una seconda attività di servizi online per architetti, con l'introito ricavato dalla quota di iscrizione al portale web di utenti Architetti e non.
Data la natura del servizio ero orientato per la costituzione di una SRL o una SRLS; so che come Architetto nulla mi vieta di avere anche altre attività ma, volevo capire cosa succede con Inarcassa o se devrò avere anche una gestione separata INPS, o se c'è un modo per rimanere solo con inarcassa.
Grazie dell'attenzione,
Cordialmente

Studio Associato e Regime Forfettario

Buongiorno,
insieme a due colleghi volevamo formare uno studio associato di progettazione. Ad oggi ricadiamo tutti e tre nel regime forfettario ed abbiamo avuto notizie sul fatto che, una volta associati, perderemmo questo regime per ricadere in quello ordinario, è vero?
Vorremmo inoltre sapere se, per associarsi , c'è bisogno di un atto pubblico dal notaio, oppure basta una scrittura privata vidimata da avvocato o commercialista.
Dal punto di vista fiscale, quale è la forma più giusta/conveniente economicamente per formare un gruppo di progettazione?
Grazie mille per le risposta.
Saluti

Migliore Regime Fiscale per Inizio Attività Professionale

Buonasera,
Sono un architetto di 29 anni, iscritto all'ordine da circa 3 anni, e mi sta venendo affidato il mio primo progetto da svolgere come professionista indipendente. Sto cercando di capire quale fosse la struttura fiscalmente più efficiente per iniziare la professione.
Mi è stato da molti raccomandato di lavorare per i primi anni con partita iva con regime forfettario, in quanto essendo un giovane architetto che inizia solo ora la professione indipendente, godrei per i primi 5 anni di un regime molto agevolato, pagando solo il 5% sul 78% dell'incassato. L'unico problema che mi sembra questa soluzione possa avere è quello del limite dei 65.000 euro annui di fatturato. Cosa accadrebbe se superassi questa soglia? Quali altre problematiche potrebbe riservare questa soluzione (come impossibilità di assumere personale dipendente, ecc.) ?
Ci sono, a suo avviso altre soluzioni (come una srls, professionisti associati, ecc.) che possano essere fiscalmente più efficienti, sia se rientrassi nella soglia dei 65.000 che se la superassi?
Infine, vista la necessità di avvalermi di 2 collaboratori per questo progetto, la cui durata però è limitata a 3 mesi, quale sarebbe la formula più appropriata per loro da un punto di vista di efficienza fiscale? Mi hanno consigliato di limitarmi a collaborazioni occasionali, pagando i collaboratori su partita iva (anch'essa in regime forfettario). E' a suo avviso la soluzione più conveniente?
Ringraziandola anticipatamente, attendo sua risposta.

Oneri Apertura Partita IVA

Gent.ma,
sono un architetto iscritto all'ordine, non ho mai aperto partita iva avendo sempre lavorato come dipendente.
Desidero sapere di quali oneri dovrei farmi carico qualora aprissi p.iva senza effettuare prestazioni professionali (quindi non emettendo fattura).
L'iscrizione a Inarcassa può essere effettuata in concomitanza della prima fattura emessa oppure deve avvenire all'apertura della p.iva?

Le sarei grato se mi indicasse l'importo esatto di eventuali costi da sostenere.

In attesa di riscontro, la ringrazio fin d'ora per la disponibilità.

Cordiali saluti

Ricevuta Fiscale per il Premio di un Concorso

Egregi,
ho vinto un premio per un concorso di progettazione indetto da un privato (persona fisica) tramite una piattaforma on line specializzata, la quale ha gestito tutta la procedura concorsuale su incarico dello stesso. Il premio vinto mi è stato pertanto accreditato su conto PayPal dalla società che gestisce tale piattaforma; tuttavia, la società in questione mi ha chiesto contestualmente di emettere fattura o ricevuta fiscale a favore del privato (nei Termini e Condizioni che ho accettato per partecipare, è effettivamente scritto ciò).
Vorrei pertanto sapere che tipo di ricevuta dovrò emettere e con quale tassazione, considerando che non ho partita IVA attiva al momento (e non posso dunque emettere fattura).
Ringraziando anticipatamente e in attesa di un cortese riscontro, porgo
cordiali saluti

Possibilità di Svolgere l’Attività Professionale all’Interno dell’ EU

Gentili,
sono un architetto con domicilio professionale nella provincia di Roma, residente in Svezia, iscritto all’Aire.
Mi trovo a dover presentare una Scia onerosa per un cambio di destinazione d’uso al Comune di Roma, per un immobile di mia proprietà. Vorrei gentilmente chiedere le seguenti delucidazioni:

Essendoci una coincidenza tra committente e progettista, è necessario comunque essere possessori di una partita IVA italiana?
È obbligatoria l’assicurazione professionale? Se si, è sufficiente un’assicurazione professionale contratta in Svezia valida all’interno dei paesi dell’EU?

Nel caso di possibili/futuri incarichi professionali, è possibile presentare pratiche urbanistiche (tramite il portale online Suet ad esempio) al Comune di Roma e presentare fattura da una società svedese?

Vi ringrazio in anticipo, cordiali saluti.

1 2 3 5

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.