Domanda n. 3 – COME SI REALIZZA L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE CONTINUO

Come si acquisiscono i crediti formativi per ottemperare all’obbligo di aggiornamento professionale?
L’aggiornamento professionale si realizza, ai sensi dell’art. 7 del D.P.R. 137/2012 e degli artt. 1 e 5 del “Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo”, mediante le attività formative, anche se svolte all’estero, tra quelle di seguito indicate, aventi ad oggetto categorie tematiche maggiormente specificate al punto 3 e allegati. Le attività possono articolarsi con:
la partecipazione ai corsi ed altre attività di aggiornamento e sviluppo professionale, anche tramite Formazione a distanza in forma sincrona o asincrona;
la partecipazione a master universitari di primo e secondo livello, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, assegni di ricerca, corsi di perfezionamento universitari, seconde o ulteriori lauree (in materie attinenti alle aree tematiche di cui al punto 3), seminari, convegni, giornate di studio, tavole rotonde, conferenze, workshop, attività di aggiornamento e corsi abilitanti (Sicurezza, VV.F., RSPP settore ATECO 3, acustica, certificazione energetica, insegnamento per discipline affini all’architettura);
altre attività ed eventi specificatamente individuati autonomamente dal CNAPPC e/o dagli Ordini Territoriali.

Lo sportello è chiuso. Non è possibile inserire nuove richieste.