FAQ sportello: Legale - Appalti, Gare e Lavori Pubblici

Lavori Pubblici – Compenso per Opere Aggiuntive

Buongiorno, ho eseguito per conto di un Comune la progettazione (definitiva ed esecutiva) nonché la Direzione Lavori di un'opera pubblica finanziata dalla Regione Lazio, durante l'esecuzione dei lavori, il Comune ha deciso di integrare i lavori finanziati ed eseguire delle migliorie a proprie spese, il RUP mi ha chiesto di redigere un computo metrico estimativo delle opere da eseguire e per le quali ho fatto anche la direzione dei Lavori (il valore delle opere aggiuntive e di circa 7.000 euro). All'epoca (2018) non ho firmato un'integrazione dell'incarico fidandomi del RUP che oggi mi dice che nulla mi è dovuto. Volevo sapere se tutto questo è legittimo.
Grazie

Garanzia di Legge su Lavori di Rifacimento Totale di un Terrazzo di Copertura

Buonasera.
Vorrei sapere a quanti anni corrisponde la garanzia di legge che l'impresa appaltatrice deve fornire per lavori privati inerenti al rifacimento totale di un terrazzo di copertura (demolizione e successivo rifacimento di pavimentazione, massetto, impermeabilizzazione) in un edificio di circa 50 anni. Sul contratto d'Appalto firmato si scrisse semplicemente "garanzia di legge". La committenza ritiene che debba essere decennale. Cosa dice la giurisprudenza a proposito?

Competenze per Collaudo di Opere Pubbliche

Gent. mo Avvocato, lavoro per una pubblica Amministrazione, abbiamo necessità di assegnare incarichi di collaudo di opere di competenza dell'amministrazione a personale interno di ruolo.
Chiedo cortesemente un chiarimento relativamente alle competenze dei diplomati tecnici (Geometri), dipendenti di ruolo abilitati e non iscritti al Collegio, in ordine alla possibilità di essere incaricati in qualità di collaudatori di opere pubbliche, tenuto conto delle disposizioni, ancora vigenti, dell’art. 216 comma 6 del D.P.R. 207/2010 e del seppur superato art. 16 del R.D. 11/02/1929 n. 274. In altre parole, è possibile per i geometri collaudare opere pubbliche di manutenzione ordinaria e straordinaria non strutturali? con un limite di importo? Quali sono i riferimenti normativi corretti in merito?
Si ringrazia anticipatamente.
Distinti saluti

Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001 e RTP

Tra i requisiti di idoneità professionale di un bando per affidamento di incarico per progettazione definitiva ed esecutiva, oltre a quelli classici di abilitazione professionale,è specificato quello di "Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001, in corso di validità, rilasciata da soggetti accreditati ai sensi delle norme europee". Poichè da disciplinare di gara è contemplata la partecipazione di RTP formati da singoli professionisti, quali sarebbero i requisiti che il professionista dovrebbe avere non essendo né una società , né un'impresa? L'architetto professionista singolo quindi potrebbe partecipare solo se legato in Rtp con una società che possiede la Certificazione o in ogni caso non avrebbe possibilità di accedere?
Grazie

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.