Pagamento della Parcella Concordata con Ultimazione dei Lavori Sospesa

Buonasera, ho un incarico di Direzione Lavori e Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione per la realizzazione di una Scuola Materna ed un Asilo Nido comunali. L’incarico risale al 2007, i lavori iniziano nel 2008 e vengono interrotti unilateralmente dall’impresa nel 2009 a circa il 55%-60%.
Le motivazioni dell’impresa sono tutte riconducibili pretestuosamente alla carenza progettuale ed al cambiamento normativo subentrato dalla progettazione effettuata nel 2000-2001.
Ci sono stati numerosi tentativi promossi da me e dalla Committente per la ricomposizione della controversia, senza che, ad oggi, si abbiano avuti dei risultati. Mi sono state pagate due fatture per circa il 60% della parcella concordata (corrispondente allo stato dei lavori eseguiti).
Vorrei sapere se per la mancata conclusione della prestazione (non per mia negligenza) mi dia diritto a richiedere alla Committenza il pagamento di un ulteriore percentuale della parcella.
Grazie
Distinti Saluti
L’incarico è stato espletato in vigenza delle tariffe professionali e nel caso in esame lo stesso avrà fatto riferimento per la liquidazione degli onorari al D.M. 4 Aprile 2001, cioè la Tariffa per le OOPP allora vigente.
Tale tariffa non prevede maggiorazioni per incarichi parziali, come esplicitamente citato all’art. 4, ne prende in esame il caso dell’interruzione di incarico.
E’ da precisare comunque che, in assenza di specifiche indicazioni della norma, come ad esempio la Tariffa 143/49 che all’art. 18, comma 1, stabilisce un aumento del 25% dei compensi per la sospensione d’incarico, è prassi anche giurisprudenziale liquidare al professionista quanto stabilito per le prestazioni effettivamente svolte, pertanto nel caso in esame può richiedersi il riconoscimento di tutte le attività completate o già predisposte per la prosecuzione dei lavori indipendentemente dal completamento di questi ultimi.

Non hai trovato una risposta al tuo problema?

Se sei iscritto all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia puoi porre il tuo quesito direttamente a un nostro consulente. Cercheremo di rispondere prima possibile e nei limiti delle nostre competenze e possibilità.

  • Hai dimenticato il nome utente o la password? Se sei un architetto iscritto all'Ordine di Roma ma non ricordi il nome utente o la password vai alla pagina di recupero password.